Brickslab

THE PORTAL

Chi siamo

The Portal è un’azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni VR/AR (Realtà Virtuale / Realtà Aumentata) e Intelligenza Artificiale con applicazioni nel mondo della cultura, didattica e intrattenimento; è partecipata da CDP e Auriga Spa.

Specializzati nello sviluppo di esperienze di gruppo in VR (più persone in contemporanea interagiscono liberamente in VR).

Collaborazioni con Intel, Hp, Amazon popup store.

Premiati al DigithOn 2019: la più grande maratona digitale italiana.

LE NOSTRE TECNOLOGIE VR

Local based virtual Reality

CORRISPONDENZA TRA REALTA’ E VIRTUALE I movimenti reali vengono riprodotti in 3D in tempo reale nello spazio virtuale
MULTI USERS Più utenti in contemporanea possono interagire tra loro durante l’esperienza virtuale

LE SCUOLE

In questo momento

E’ ancora alta la preoccupazione rispetto al distanziamento in ambito scolastico e alle modalità di utilizzo della mascherina

L’obbiettivo di ridurre il numero di studenti presenti contemporaneamente nella stessa aula, comporta un aumento importante dei costi del personale docente e ATA e per gli studenti che si devono collegare da remoto una riduzione della esperienza scolastica strettamente

LE DIFFICOLTA’ DEI PROFF

La complessità per il docente di condurre una lezione di teledidattica aumenta esponenzialmente all’aumentare degli strumenti necessari
  • Google Scholar
  • Microsoft Teams
  • Whatsapp
  • Zoom
  • Airpaly
  • Cisco WebEx
  • Registro elettronico
  • Lim
  • Tavoletta grafica

Il docente non può eseguire attività laboratoriali.
Non riesce a valutare l’attenzione o la partecipazione degli studenti alla lezione.
Per tutto il tempo della lezione rimane seduto immobile davanti alla webcam per essere inquadrato.

LE DIFFICOLTA’ DEGLI STUDENTI

Con lezioni esclusivamente in video streaming i ragazzi non hanno possibilità di mantenere un giusto equilibrio di interazione sociale con i compagni o i docenti

É difficile mantenere la concentrazione per tutte le ore della giornata scolastica ed evitare la sedentarietà

EDU-PORTAL

Lo strumento all-in-one per le scuole: teledidattica virtuale wifi

VANTAGGI GESTIONALI

Un’unica piattaforma cloud e multi device per la teledidattica virtuale in condivisione sui supporti già in dotazione alle scuole (smart Tv, tablet, pc, smartphone) e sui visori VR

Utilizza l’Intelligenza Artificiale per permettere agli studenti di vivere un’esperienza di interazione sociale analoga all’esperienza scolastica in presenza

Facilita l’intervento del docente sul registro di classe (ad es. registra in automatico le presenze quando gli alunni si loggano alla lezione, i voti delle interrogazioni, le note, l’argomento del giorno, i risultati dei test, ecc.)

PHYGITAL

Esperienze immersive

Alunni e docenti vivono la stessa esperienza sia in presenza (physical) che da casa (digital). E’ particolarmente indicato per i Millenials e la Generazione Z

Rooms virtuali

Nelle rooms virtuali il docente e gli studenti possono:

  • interagire fra loro come nella realtà.
  • scambiarsi documenti.
  • creare gruppi di lavoro.
  • svolgere attività di laboratorio.
  • gemellarsi con altre classi anche
  • di altri paesi UE o extra UE svolgendo gli stessi tipi di interazioni.
  • svolgere training formativo per il mondo del lavoro

SCUOLA E DIDATTICA

Apprendimento esperienziale

Le sessioni VR aumentano l’attenzione e attraverso l’esperienza diretta potenziano l’apprendimento rispetto ai classici metodi di insegnamento.

Gli studenti si ritrovano facilmente a poter viaggiare tra i pianeti del sistema solare, studiare la fisica e la matematica con modelli che si materializzano davanti ai propri occhi, vivere dall’interno la storia che studiano sui libri ed avere rappresentazioni in 3D per lo studio del corpo umano o di dispositivi meccanici come motori e loro esplosi progettuali.

PERCORSI MUSEALI

Inclusione e riduzione del Digital Divide

Grazie all’ausilio delle nostre tecnologie, siamo in grado di ricostruire fedeli riproduzioni di: monumenti, sculture e opere figurative. In questomodo, è possibile, per gli studenti, visitare musei lontani fisicamente, abbattendo costi ed evitando le lunghe code. Questo consente parimenti di organizzare tours e visite per varie finalità e di includere maggiormente gli studenti provenienti da contesti economicamente svantaggiati che altrimenti non ne potrebbero sostenere le spese.

RIPARTECIPAZIONE

Inclusione e riduzione del Digital Divide

E’ la possibilità per gli studenti di avviare nel pomeriggio un replay della sessione VR della lezione svolta con il docente la mattina. In questo modo è possibile assistere a tutte le interazioni avvenute durante l’attività didattica mattutina come se la scena prendesse nuovamente vita. E’ inoltre possibile ripetere attività di laboratorio anche in team di lavoro durante il pomeriggio.

COSA SERVE ?

Inclusione e riduzione del Digital Divide

In classe

  • Linea Internet WiFi
  • 1 PC per il docente
  • 1 visore per ogni alunno(disponibile soluzione low-cost con cardboard box)

A casa

  • Linea Internet WiFi
  • 1 PC
  • 1 visore per ogni alunno(disponibile soluzione low-cost con cardboard box)